I nonni: la categoria parentale degli ascendenti

I nonni non sono mai nominati con questo nome nei codici. L’art. 74 c.c. li colloca nell’ambito della parentela, categoria con cui indistintamente la legge si riferisce al vincolo che unisce le persone che discendono da uno stesso stipite.…

Regime patrimoniale, comunione legale. Beni acquistati durante il regime transitorio

Ai beni acquistati separatamente dai coniugi nei due anni successivi all'entrata in vigore della legge n. 151 del 1975 si estende il regime della comunione legale. Cass. civ. Sez. II, 22 agosto 2018, n. 20969.  La comunione legale, in…

Filiazione, status di figlio, indicazione del nome materno nell’atto di nascita.

Nell'ordinamento francese il rapporto di filiazione è costituito per effetto della indicazione del nome della madre nell'atto di nascita, senza necessità di un ulteriore atto di riconoscimento formale.  Cass. civ. Sez. II, 25 settembre…

Donazione (indiretta)

Sono ripetibili ex art. 1110 c.c. le sole spese di ristrutturazione eseguite dal coniuge comproprietario dopo la separazione personale tra i coniugi; dopo la separazione la sospensione della prescrizione non opera. Cass. civ. Sez. III, 4 ottobre…

ASSEGNO DI DIVORZIO: come applicare la sentenza delle Sezioni Unite n. 18287/2018

La funzione dell'assegno nel nuovo orientamento delle Sezioni Unite Il punto centrale - e al tempo stesso il dato fortemente innovativo - dell’interpretazione che con la sentenza 18287/2018 1 le Sezioni Unite hanno dato dell’art. 5, comma…

Tenore di vita e natura dell’assegno di separazione e di divorzio fino alla decisione delle Sezioni Unite del 2018

Fino alla rivoluzionaria recente decisione con cui le Sezioni Unite hanno dato una nuova interpretazione alla natura dell’assegno divorzile (Cass. civ. Sez. Unite, 11 luglio 2018, n. 18287), la giurisprudenza aveva egli ultimi trent’anni…

AFFIDO CONDIVISO, MANTENIMENTO DIRETTO E GARANZIA DI BIGENITORIALITA’

Commento ed emendamenti suggeriti al disegno di legge n. 735 / S di Gianfranco Dosi.    Il commento si basa su tre principi giuridici fondamentali e attuali che connotano il diritto di famiglia. Il primo principio è direttamente…

ASSEGNO DI DIVORZIO

Il presupposto per l’attribuzione dell’assegno di divorzio: non avere mezzi adeguati (o non poterseli procurare per ragioni oggettive) L’art. 5, comma 6, della legge 1° dicembre 1970, n. 898 sul divorzio, nel testo modificato dalla…

ASSEGNO DI SEPARAZIONE

Gli elementi di una teoria generale del mantenimento coniugale in caso di separazione a) aspetti sostanziali L’unica norma giuridica che disciplina gli effetti della separazione sui rapporti patrimoniali tra coniugi è l’art. 156…

SPESE STRAORDINARIE

Nell’ambito delle obbligazioni di mantenimento verso i figli che cosa sono le “spese straordinarie”? La giurisprudenza ha costantemente affermato il principio in base al quale “il dovere di mantenere, istruire ed educare la prole…

FEDELTÀ

 Fedeltà e diritto La fedeltà nei rapporti di coppia è una caratteristica fondante dell’amore monogamico in qualunque tipo di relazione, sia essa di fidanzamento, di matrimonio, di convivenza more uxorio o di unione tra partner del…

ALIENAZIONE GENITORIALE

Il principio di bigenitorialità nella separazione Negli ultimi anni la legge ha ribadito con decisione in più occasioni la prospettiva della bigenitorialità come obiettivo da perseguire in via primaria in tutti i procedimenti giudiziari…