Regime patrimoniale, comunione legale. Beni acquistati durante il regime transitorio

Ai beni acquistati separatamente dai coniugi nei due anni successivi all’entrata in vigore della legge n. 151 del 1975 si estende il regime della comunione legale.

Cass. civ. Sez. II, 22 agosto 2018, n. 20969. 

La comunione legale, in assenza della dichiarazione di dissenso di cui all’art.228, comma 1, dellal. n. 151 del 1975, decorre dal 16 gennaio 1978 e interessa i beni acquistati dai coniugi separatamente nel primo biennio di applicazione della legge stessa – e, dunque, in pendenza del regime transitorio – solo se ancora esistenti, alla scadenza del biennio, nel patrimonio del coniuge che li ha acquistati.

Leggi di più

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *